10 minuti per salvare una vita

Noi siamo Rosso

Accompagnamo i donatori nell'intera esperienza della donazione

0

Rosso supporta gli ospedali ad aumentare le donazioni di sangue da parte di giovani donatori e la loro ricorrenza.

Chi Siamo

"Azzerare l'emergenza sangue
in Italia..."

Barbara Saorin

Donor Service Manager

La storia di Chiara …
“Rosso nasce poiché una leucemia mi ha costretto a vivere per un lungo periodo in ospedale e ricevere sangue, plasma e piastrine.

Questa esperienza mi ha portata ad essere testimone in prima persona della preoccupante carenza di sangue attendendo ogni volta le sacche di sangue per oltre dieci ore di norma.
Come me altre persone che ogni giorno restano in attesa ore per ricevere il sangue che gli salva la vita…”

 

I Nostri Eventi

Rosso nelle Università

Rosso Hack

Una sfida di 48 ore per studenti provenienti da tutta Italia con l'obiettivo di trovare soluzioni innovative per sconfiggere la carenza di sangue in Italia. L’evento si è tenuto nel Campus di H-FARM, principale polo di innovazione ed istruzione in Italia.

#DonaRosso in Ospedale

Rosso al Campus Biomedico

Tre memorabili giornate di donazione di sangue dedicate agli studenti dell’Università. Abbiamo collaborato anche con alcuni bar di Roma per fornire ai donatori una colazione veramente speciale.

Rosso in Azienda

Rosso in Talent Garden

“Community Breakfast” speciale nel Campus di Talent Garden a Roma Ostiense.

No, Rosso è un progetto che vuole semplificare il mondo delle donazioni agli occhi dei più giovani. Non siamo un’associazione e puoi iscriverti in completa libertà, a prescindere dalle altre associazioni.

Assolutamente no, non chiederemo mai soldi a nessun donatore. Iscriviti liberamente, al resto pensiamo noi!

Sì, la pillola anticoncezionale non ti impedisce in alcun modo di donare e non ti verrà mai sconsigliato di donare per questo 😉

No. Il dolore durante la donazione è il falso mito più popolare tra i non-donatori.

No, la quantità di sangue prelevata durante la donazione è di 450 ml ed è stabilita dal D.M. 3/3/2005

Sì, chi è fumatore può anche essere donatore. L’unico consiglio è quello di non fumare prima e dopo la donazione, per evitare eventuali capogiri o svenimenti.

DIVENTA UN DONATORE
ANCHE TU

Che aspetti? Unisciti a noi e diventa parte della nostra Community ❤️
Ti contatteremo direttamente su WhatsApp. Diventare donatore non è mai stato così facile! Puoi contattarci anche semplicemente per scambiare due chiacchiere e richiedere informazioni 😉

Abbiamo
Collaborato Con

I nostri advisor

Riccardo Donadon

Founder, Chairman at H-FARM

Paolo Bergamo

CEO at OverIT, ex Salesforce Country Manager

Michele Vacca

Direttore Medicina trasfusionale e terapia cellulare. Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e Campus Bio-Medico

Ye Seul Kim

MIT Alumna, Urban Community Specialist, ex Ashoka Director of Operations & Strategy, North America

Jacopo Mele

Forbes U30Europe, Founder Moonstone

Elia Stupka

Strategic Advisor Health Catalyst Managing Director Angelini Ventures

Fabrizio Vettori

Client Service Director
Healthware International

Vincent Franceschini

Founder, CEO Cap’Alte
ex CRO Hitachi Vantara